,catene neve,catene fuoristrada,catene 4x4,catene suv,dove montare catene,fuoristrada neve,neve fuoristrada,guidare neve,gomme neve,obbligo catene,gomme invernali,guidare neve,fuoristrada neve,pneumatici neve,pneumatici ghiaccio,gomme termiche,ghiaccio neve 4x4, servono catene, regole consigli guida alpina fuoristrada,viaggi 4x4, 4x4
Telefono agenzia +39 06 6050 7246
Orari: Lun/Ven 1000/1800, Sab 1000/1300

GSM 347 6301 739 (+39)


anche SMS, WHATSAPP e TELEGRAM
NEWSLETTER E SCONTI
Per ricevere in anteprima
informazioni, novità ed offerte
ITINERARI CONSIGLIATI
Clicca qui per dare un MI PIACE a VIAGGI4X4

 DESTINAZIONI ALGERIA CORSICA GRECIA ISLANDA MAROCCO NAMIBIA OMAN SARDEGNA SLOVENIA SPAGNA TUNISIA TURCHIA UMBRIA
 PROSSIME PARTENZE CORSICA MAROCCO SARDEGNA SLOVENIA SPAGNA TUNISIA
GHIACCIO NEVE E 4X4, SERVONO LE CATENE, REGOLE E CONSIGLI DELLA GUIDA ALPINA IN FUORISTRADA
NEVE, GHIACCIO ED IL FUORISTRADA
Redazionale di Luciano Santiprosperi, realizzato il 20DIC2016

Se ti è piaciuto, condividilo su Facebook con i tuoi amici
Problematica tipica della stagione invernale: la ricerca del miglior grip su fondi innevati e ghiacciati.

Infinite discussioni tra gli utilizzatori di 4x4 e SUV, luoghi comuni e miti da sfatare. Facciamo un po' di chiarezza su questo argomento, spesso sottovalutato e risolto con soluzioni improvvisate che possono compromettere la sicurezza.

La ricerca del miglior grip su fondi innevati e ghiacciati Sia i neo-possessori di 4x4 e SUV, ma anche smaliziati fuoristradisti, spesso non hanno le idee chiare sulle dotazioni invernali come catene da neve e pneumatici specifici, complici dicerie da bar e miti che si sgretolano alla prima salita innevata.

Spesso si ignora che una coppia di catene per veicoli fuoristrada ha un costo più che accessibile e quindi vale certo la pena, in termini di sicurezza, averle a bordo.

VEDIAMO COSA DICE IL CODICE DELLA STRADA

Neve, catene e Codice della strada L'articolo 122, comma 8, recita: "...il segnale catene per neve obbligatorie indica, a partire dal punto di impianto del segnale stesso, l'obbligo di circolare con catene o pneumatici da neve..". Questa norma interessa tutti i veicoli, compresi i veicoli con trazione 4x4 come i fuoristrada e i SUV, ma esclude quelli con installati gli pneumatici invernali, in quanto essi sono equiparati alle catene.

Dunque non serve comprare un 4x4 per non montare le catene, ma basta un treno di gomme invernali (sigla M+S) o termiche (sigla MPS) che assicurano mobilità per tutto l'inverno, senza dover ricorrere a dispositivi supplementari di aderenza e mantengono buone prestazioni anche su strada asciutta. Resta da segnalare che è possibile utilizzare un codice velocità più basso di quello previsto sulla carta di circolazione, ma comunque non inferiore a Q (160 km/h).

Anche le gomme chiodate (dove consentite), convenienti a chi impiega il mezzo in maniera continuativa su fondi ghiacciati o innevati, non necessitano del montaggio delle catene ma il loro utilizzo è limitato (15 novembre - 15 marzo), le velocità massime consentite scendono a 90 su viabilità ordinaria e 120 in autostrada e soprattutto in alcuni paesi esteri possono essere soggette a limitazioni o proibizioni.

Obbligo catene a bordo Per completare il quadro occorre dire che le catene da neve devono essere a norma e la velocità massima di utilizzo è 50 km/h. Questa è la teoria, ma Codice della Strada a parte, che succede in pratica alla guida di un 4x4?

DIRETTIVA DEL 16 GENNAIO 2013 SUL CODICE DELLA STRADA

Pubblichiamo il link alla Gazzetta ufficiale n.25 del 30/01/2013 riguardo le nuove regole e normative sulla
CIRCOLAZIONE NEL PERIODO INVERNALE ED IN CASO DI EMERGENZA NEVE - CLICCA QUI

SANZIONI - Proponiamo il link alle sanzioni pr circolazione senza catene, dal
PRONTUARIO DELLE INFRAZIONI al CODICE DELLA STRADA
(un servizio offerto da www.poliziamunicipale.it)

NORMATIVA INVERNALE 2014/2015 - Il provvedimento entrato in vigore il 15 novembre 2014 varrà fino al prossimo 15 Aprile 2015 ed obbliga l'uso degli pneumatici invernali o, alternativamente, l'uso di quelli estivi ma con l'obbligo di catene da neve a bordo, e di saperle montare. Per i trasgressori sono previste sanzioni da 41,00 euro (se l'infrazione avviene in un centro abitato) e ad 84,00 euro (fuori dal centro abitato), oltre la decurtazione di 3 punti patente se non ci si mette in regola con le misure di sicurezza.

COME RICONOSCERE GLI PNEUMATICI INVERNALI ?

Lo pneumatico invernale (chiamato comunemente anche "gomma termica" o "gomma da neve") è un tipo di pneumatico con caratteristiche particolari che lo rendono adatto all'utilizzo con temperature ambientali uguali o inferiori ai 7 gradi centigradi, oppure su superfici bagnate, innevate o ghiacciate, garantendo una migliore aderenza a terra rispetto agli altri pneumatici.

Pneumatici Estivi ed Invernali

Regola fondamentale per lo pneumatico invernale: sulla spalla dello pneumatico deve esserci la scritta M+S. Occorre sempre controllare sul libretto dell'auto quale è la misura ammessa. L'ultima lettera presente indica il codice di velocità e se il codice di velocità degli pneumatici invernali è più basso di quello degli estivi, questi pneumatici invernali non si possono più utilizzare nel periodo estivo, ovvero dal 15 maggio al 15 ottobre.

Indicazioni Pneumatici Invernali
COME SI COMPORTA UN VEICOLO 4X4 SUI FONDI INNEVATI?

I fuoristrada leggeri sono facilitati per il peso ridotto Intanto una considerazione generale da fare: in queste situazioni il livello di aderenza degli pneumatici è inferiore al solito, quindi ne risultano penalizzati i veicoli più pesanti e dal baricentro alto, ciò spiega perché a volte minuscole Panda 4x4 se la cavano meglio di blasonati 4x4 da 25 quintali.

Occhio anche agli spazi di frenata, non è detto che il sistema ABS li diminuisca, anzi il contrario quindi occorre frenare in modo molto graduale.

Anche i mezzi da lavoro montano le catene Comunque, fino a 10-15 centimetri di neve fresca su fondo asfaltato un SUV o un 4x4 generalmente non va in crisi di trazione, se non per grossolani errori di guida. Questo tipo di fondo si può assimilare all'asfalto bagnato, quindi comunque evitare manovre brusche e massima dolcezza di guida.

Ma se continua a nevicare, e si vuole procedere in sicurezza, anche il miglior 4x4 necessita di catene da neve.

Non è un disonore, anche mostruosi e potentissimi mezzi da lavoro o da cava, in talune situazioni vengono abitualmente "incatenati".

LA GUIDA IN OFF-ROAD SULLA NEVE

Nei percorsi in fuoristrada, propriamente detti, la cose cambiano e non si può fare a meno di avere quattro catene montate. In genere si riescono a superare tratti con neve fino a 50-60 centimetri.

4 catene sul fuoristrada Su tragitti noti, sempre prestando la massima attenzione in quanto la neve altera il profilo del territorio ed i punti di riferimento, si procede "sfondando" il muro di neve con l'anteriore del mezzo in maniera progressiva, un metro alla volta, sfruttando il corridoio che si viene a formare ed evitando pesanti accumuli di neve sull'anteriore, che potrebbe seriamente danneggiare il radiatore.

Però attenzione! Questa tecnica di guida non ci aiuta su tracciati non conosciuti in quanto lo spesso strato di neve può nascondere rocce, radici, buche profonde ed altri ostacoli che possono arrestare e danneggiare il mezzo, dunque rimane importantissima la ricognizione a piedi qualche "scavo" per verificare l'effettiva morfologia del fondo.

È fondamentale avere a bordo una pala larga, strana analogia con i percorsi desertici, sia per liberare il mezzo "spanciato", cioè poggiato con il fondo sulla neve, che per crearsi uno spazio nel caso si debba effettuare una manovra di inversione.

MA DOVE VANNO MONTATE LE CATENE SUI VEICOLI 4X4?

Le catene per fuoristrada Ben sapendo che le catene vanno comunque montate sulle ruote motrici, per regola un fuoristradista dovrebbe sempre avere a bordo due coppie di catene, una coppia per l'assale anteriore ed una coppia per l'assale posteriore.

Questa configurazione garantisce sia direzionalità che motricità ed è la unica possibile quando si affrontano tratti innevati sul serio e ghiacciati, come sanno bene gli utilizzatori alpini.

Se si dispone di una sola coppia di catene? Occorrerà valutare il percorso.

Se prevalgono tratti in salita, avremo bisogno di maggior motricità quindi, considerato come si comportano le masse, in salita il peso va a prevalere sull'asse posteriore, sarà proprio sul posteriore che andremo ad installare le catene. Ragionamento contrario, ovviamente, in discesa dove andremo a privilegiare la direzionalità e quindi a montare le catene sull'asse anteriore.

Se invece il percorso prevede salite e discese, come normalmente avviene, va ricercata la massima sicurezza possibile. In questo caso, dovendo scegliere, sarà preferibile mantenere la direzionalità e, quindi, è preferibile montarle sulle ruote anteriori in quanto sono sterzanti e, comunque, motrici e frenanti. Al massimo si potrà perdere qualcosa in motricità ma almeno, le ruote anteriori, continueranno a fare il loro mestiere.

GONFIARE O SGONFIARE GLI PNEUMATICI SULLA NEVE?

Sulla neve conviene sgonfiare e gonfiare maggiormente gli pneumatici? Bhé, dipende dal tipo di neve.

Gomma su neve In caso di neve ghiacciata potrebbe essere utile sgonfiare gli pneumatici in quanto aumentando la superfice di appoggio si riduce il peso su cm/q e, quindi, si evita la rottura della crosta di ghiaccio mantenendo il veicolo in "galleggiamento".

Se invece la neve è soffice, gonfiando gli pneumatici di 1 bar in più si ha un maggiore effetto di sfonfamento e quidi di ricerca del fondo compatto. Esattamente come si fa per il fango ma, dobbiamo ricordare che sotto la neve il terreno potrebbe essere ghiacciato e quindi le catene saranno indispensabili.

Ma, in linea di massima, non essendo possibile prevedere il tipo di neve da affrontare (potrebbe essere soffice nei punti assolati e ghiacciata nei lati meno esposti), lasciate la pressione degli pneumatici al normale valore e ricordate la principale regola di sicurezza: montare sempre le 4 catene!

COSA DICONO GLI SPECIALISTI DEL GHIACCIO

Fuoristrada bigfoot Per capire come è fatto un 4x4 efficace ed efficiente su questi tipi di fondo basta dare un'occhiata ai fuoristrada utilizzati in zone del mondo dove neve e ghiaccio sono una costante per gran parte dell'anno, ad esempio in Nord Europa.

I preparatori finlandesi e islandesi, veri riferimenti per questa tematica, hanno risolto da tempo il problema.

Oltre ad accorgimenti per la sopravvivenza a bordo come riscaldamento ausiliario e l'impiego di carburanti speciali che garantiscono il corretto funzionamento del motore, il trucco per la massima mobilità è l'altezza da terra e gomme speciali di misure esagerate che operano a bassa pressione per distribuire il peso su una superficie maggiore.

Anche i mezzi militari montano le catene Direttamente dal concessionario si possono acquistare mezzi trasformati con gomme da 44 pollici, quindi con un diametro di quasi 112 centimetri ovvero 18-20 in più di una gommatura standard, e profondamente rivisti negli assetti, con altezza minima da terra di 35-40 centimetri, circa il doppio di un fuoristrada di serie.

La vera curiosità sta nel fatto che non solo utilizzatori professionali, esercito e soccorso medico, usano questo tipo di mezzi ma anche gli appassionati di off-road.

Cosa c'è di meglio di un week-end nel candore di immense distese innevate a 50 gradi sotto zero?

VIDEO - DIFFERENZE TRA PNEUMATICI ESTIVI, INVERNALI E ALL SEASON



SCOPRI TUTTI I NOSTRI REDAZIONALI, RECENSIONI E TEST

I nostri redazionali e le nostre recensioni provengono da test effettuati sul campo nel corso dei nostri viaggi. Contengono ed indicano le caratteristiche, le differenze, i consigli e la scelta dei prodotti indispensabili, necessari, inutile o addirittura dannosi per il veicolo fuoristrada e per i grandi viaggi.
CLICCA QUI: http://viaggi4x4.it/redazionali_4x4.php

NB: i link eventualmente indicati vogliono solo essere un esempio illustrato degli articoli. Potete richiederli al vostro fornitore di fiducia o rivolgendovi alla TOPGEAR.IT, una azienda presso la quale anche noi ci riforniamo per la serietà e la ampia disponibilità di magazzino.

COPYRIGHT SU TESTI, CONTENUTI ED IMMAGINI

ATTENZIONE: i testi, le immagini ed i contenuti presenti in questo articolo sono protetti da Copyright. Possono essere liberamente copiati e diffusi senza autorizzazione, solo ed esclusivamente se verranno contemporaneamente citati anche la fonte, l'autore ed il web-link http://viaggi4x4.it/neve_4x4.php.